SaM Days e biscotti alla lavanda

Si avvicinano i primi SaM Days (Soccorso a Monterosso) e qui si pensa alacremente a cosa offrire ai baldi e impavidi partecipanti che ci daranno una mano. Fra una spazzata qua e una decespugliata là, abbiamo sperimentato alcune idee cercando di usare anche qualche prodotto iper-locale: la lavanda!
Ebbene sì, qualche settimana fa ho scoperto che la lavanda è un ingrediente perfetto per fare i dolci e ho provato a fare dei biscotti. Grazie a Federica per avermi segnalato la ricetta! Rispetto all’originale (qui: biscotti alla lavanda) ho diminuito un po’ il burro (di almeno mezza tazza) e fatto qualche altra piccola modifica. In pochissimi hanno assaggiato questa prima produzione ben augurale e sembrano essere tutti sopravvissuti, cosa che mi sembra sicuramente un ottimo segnale! 😛 Quindi al prossimo giro speriamo di riuscire a offrirne in maniera più massiccia.
Sono sincera, non so dire se riusciremo a replicare in tempo (spero, ci provo), ma vi lascio comunque la ricetta, ottima per chi si ritrova con mucchi di lavanda e ha finito tutte le bustine per profumare gli armadi.

Prima, però, ricordatevi che siete ancora in tempo per partecipare ai SaM Days. Segnatevi! Al massimo, se non riuscirò a farvi assaggiare i biscotti vi rifarete con un bicchiere di vino 😛

Biscotti alla lavanda di Monterosso

1 tazza di burro ammorbidito
2/3 tazza di zucchero di canna
2 cucchiai rasi di lavanda fresca tritata
1 cucchiaio di foglie di menta fresca tritata
1 cucchiaino di buccia di limone grattuggiata
2 1/2 tazze di farina 00
1/2 tazza di farina di grano saraceno
un pizzico di sale marino integrale

Sbattere il burro e lo zucchero. Unire lavanda, limone e menta e mischiare energicamente. Aggiungere farina e sale e impastare fino a che il tutto non è ben amalgamato. Fare una palla, coprire con la pellicola e mettere in frigo a raffreddare.

Riscaldare il forno a 165°C e stendere la pasta su un piano infarinato. Lo spessore deve essere di circa 1 cm. Ritagliare i biscotti (io ho usato un semplice bicchierino di vetro), metterli su una teglia rivestita di carta da forno e infornare per crica 20 minuti o fino a che i bordi non cominciano a diventare scuri.

Togliere dal forno, lasciar raffreddare qualche minuto sulla teglia e spostare i biscotti su una griglia fino a che non sono completamente freddi.

Et voilà un po’ di foto…

Tags:

2 Responses to “SaM Days e biscotti alla lavanda”

  1. Federica luglio 31, 2012 2:34 #

    Io confermo che sono molto buoni!

  2. Minna agosto 2, 2012 8:26 #

    non so perché, ma non ho molta fretta di assaggiarli. Credo che non mi piacerebbero neanche i biscotti al CKOne… comunque complimenti per l’audacia!

Leave a Reply