Amore a prima vista

Oggi abbiamo messo da parte ogni scrupolo e ci siamo lanciati in un gesto inconsulto e temerario: abbiamo finalmente brindato a Monterosso.
Sì, a Monterosso, che con ogni probabilità sarà ormai sommerso di neve e completamente irraggiungibile. Qui si insinua il dubbio che riusciremo a metterci piede solo al disgelo e io – vuoi per il limoncino, vuoi per un sano impeto masochista – ho deciso di riguardare le foto che ho scattato quando ci siamo visti per la prima volta. Io e Monterosso. E i monti in lontananza, le piante di lavanda, il pergolato (da rifare), le camere (da sistemare), la cucina (da riadattare), i sentieri verso il bosco (da risegnare) e, dulcis in fundo, la casetta sull’albero (pericolante come poche cose a questo mondo).

Insomma, un posto immenso e grondante lavoro. E, diciamolo pure apertamente, quando l’ho visto io neanche c’entravo niente, era la casa che i miei stavano guardando per loro. Ma, si sa, certe cose non si controllano ed è stato amore a prima vista.
Non sapevo come sarebbe andata a finire. Nessuno lo sapeva. Ma lui era lì e tutti – ognuno per i suoi motivi – abbiamo cominciato subito a sperarci.

Ma facciamo un passo indietro e torniamo alle foto, così forse anche voi riuscite a capire di cosa sto parlando.
Vi presento Monterosso…

Tags:

Trackbacks/Pingbacks

  1. HSA: il nostro blog è in finale! | Volti di Pietra B&B - settembre 12, 2014

    […] Amore a prima vista. Ufficialmente il primo post di questo blog (anche se, ora, il primo post è la pagina “chi […]

Leave a Reply